Investito e ucciso, arrestato pirata

È stato arrestato stamattina dai carabinieri con l'accusa di omicidio stradale il 'pirata' che ieri pomeriggio ha travolto e ucciso un pensionato a Caravaggio: si tratta di un uomo di 44 anni, residente in zona, che era al volante della sua Volkswagen Golf al momento dell'investimento di Battista Recanati. L'auto è stata sequestrata. Dopo l'incidente, avvenuto ieri alle 17 in via Damiano Chiesa, l'automobilista era scappato, facendo perdere le proprie tracce. La vittima si stava recando alla chiesa parrocchiale a braccetto della moglie per la Messa vespertina, quando l'auto l'aveva scaraventato contro il muro in cemento di una recinzione. Battista Recanati, pensionato di 70 anni, ex falegname, sposato e padre di due figlie, è morto all'istante sotto gli occhi della consorte, Franca Cantini.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere di Como
  2. Il Giorno.it
  3. EcodiBergamo
  4. BergamoPost
  5. Lecco Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Lenna

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...